Study from Facebook: guadagna in cambio di informazioni

Attraverso la applicazione Study from Facebook, il Social Network più famoso del web, offre denaro ad i suoi utenti in cambio di informazioni sul modo in cui utilizzano altre applicazioni.

L’obiettivo, ovviamente è quella di ottenere analisi di mercato per creare prodotti di successo.

Tutto questo nasce dopo la stagione degli scandali per utilizzo a scopi elettorali dei dati personali degli utenti, e dopo le campagne di lotta contro le notizie false.

Insomma invece di barattare i dati ai clienti, Facebook ha pensato di pagare gli utenti in cambio di informazioni. I tempi cambiano!

Cosa vuole sapere Facebook?

Attraverso Study from Facebook, il social network vuole sapere, principalmente:

  • Quali app l’utente ha installato
  • Quanto tempo passa con queste app
  • Paese dell’utente
  • Tipo di dispositivo e rete

Tutte le informazioni saranno gestite da Applause, una società partner di Facebook, responsabile dell’assistenza tecnica e del pagamento dei partecipanti.

Come partecipare a Study from Facebook

All’inizio, Study from Facebook sarà disponibile per gli utenti di dispositivi Android, negli Stati Uniti e in India. Dopo questo “collaudo” verrà lanciato il il download in altri paesi.

Come funziona

Facebook pubblicherà una serie di annunci sull’app per incoraggiare gli utenti a partecipare.

Facendo clic su un annuncio, si avrà la possibilità di registrarsi. In ogni caso la piattaforma valuterà se il profilo utente è conforme alle caratteristiche richieste.

Se idoneo, si riceverà l’invitato a scaricare l’applicazione, che troverai nel Google Play Store.

Una volta registrato nell’app, l’utente deve confermare che desidera partecipare.

Se non si hanno più di 18 anni non si potrà partecipare.

Lo scorso febbraio, Facebook ha dovuto ritirare le applicazioni di ricerca su Facebook e Onavo, perchè sono state utilizzate per studi di mercato, e raccolta dati sui minori.

Tutti gli utenti che decidono di partecipare possono scegliere di non continuare a farlo in qualsiasi momento.

study from facebook 2

Quanto Paga?

Per il momento non è ancora noto a quanto ammonteranno i pagamenti. Lo scopriremo quando avverrà il lancio in U.S.A. ed in India. Il sospetto che gli utenti americani guadagneranno di più, rispetto agli indiani è forte.

Insomma quanto valgono i nostri dati personali?

In tutti questi anni che Facebook e altri, hanno sfruttato i dati in possesso, per operare scelte di mercato, che valore avevano?

Certo adesso che pagheranno, molti che storcevano la bocca, accetteranno di buon grado, sempre quando l’importo sia soddisfacente.

Forse ti può interessare guadagnare con sondaggi ed opinioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei − tre =